Passo Rolle – Monte Castellazzo “Trekking del Cristo Pensante”


Parco Naturale Paneveggio – Pale di San Martino 

Questa facile escursione si svolge in un’area naturalistica estremamente interessante situata all’interno del Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino. Dalla Baita Segantini situata a 2.178 m, raggiungibile con il servizio di bus navetta da Passo Rolle o in auto in orari prestabiliti, parte il nostro itinerario nel fantastico scenario delle Pale di San Martino.

Passo Rolle - Monte Castellazzo - vadoevedo - dolomiti supersummer 2014

Il Monte Castellazzo visto dalla Malga Bocche

Discesa la strada sterrata, percorsa precedentemente, prendiamo un sentiero che sale lungo i ghiaioni del Monte Castellazzo fino a raggiungere le trincee e le gallerie di quella che è stata una roccaforte italiana durante le sanguinose battaglie della prima guerra mondiale.

Raggiunta la vetta a 2.333 m si gode di un panorama ineguagliabile sulle Pale di San Martino in una delle vallate più belle delle Dolomiti!
Qui è posta una grande croce in ferro disegnata e costruita da Pierpaolo Dellantonio ed il Cristo Pensante scolpito da Paolo Lauton che rappresenta Gesù sceso dalla croce seduto su di una roccia nell’atto di pensare.

Passo Rolle - Monte Castellazzo - Trekking del Cristo pensate - vadoevedo - dolomiti supersummer 2014

Il Cristo Pensante – Monte Castellazzo 2.333 m

Da qui parte l’itinerario ufficiale del “Trekking del Cristo Pensante” che con un largo sentiero ci porta ad attraversare un’area paesaggistica unica con panorami mozzafiato sui boschi di conifere e le bellissime vette delle Pale di San Martino. L’itinerario ad anello si conclude alla Baita Segantini dopo aver percorso 5 km e 670 m. A disposizione per il download la traccia GPS dell’itinerario.

Pale di San Martino - Monte Castellazzo - Trekking del Cristo pensate - vadoevedo - dolomiti supersummer 2014

Trekking del Cristo Pensante – Pale di San Martino

Categoria: Escursioni
Durata totale: Mezza giornata
Periodo: da luglio a ottobre
Difficoltà: E ) itinerario escursionistico (facile – medio-facile – impegnativo – molto impegnativo)
Sviluppo percorso: ad anello
Dislivello massimo: 269 m
Tempo di percorrenza: 2 ore e 15 minuti (di cammino escluse le soste)